CHIUDI
MENU

Julian Lage Trio

Rassegna RACLETTE | Tra jazz e nuove musiche - RSI Rete Due

Julian Lage Trio
Rassegna RACLETTE | Tra jazz e nuove musiche - RSI Rete Due
Musica

Considerato uno dei migliori chitarristi della sua generazione e acclamato dalla critica quale ingegnoso maestro di improvvisazione, per più di dieci anni Julian Lage ha percorso le molteplici tradizioni della musica americana, coltivando una tecnica impeccabile, un estro creativo di libera associazione di idee e uno spirito avventuroso pronto a esplorare infinite possibilità. A soli 31 anni, il musicista californiano di base a New York, può vantare una ricca esperienza da solista, oltre a collaborazioni con icone come Gary Burton, John Zorn, Nels Cline, Chris Eldridge, Fred Hersch. "Love Hurts" è il terzo LP prodotto dalla casa discografica Mack Avenue insieme a un trio: è la prima collaborazione con il bassista Jorge Roeder e il batterista Dave King (The Bad Plus). In questo lavoro Julian Lage, nominato ai premi Grammy, fa una personale panoramica sul catalogo di canzoni americane, interpretando brani di artisti audaci e originali, da Roy Orbison a Ornette Coleman, da Jimmy Giuffre a Peter Ivers. Julian Lage, insieme alla sezione ritmica, si muove nell'universo sonoro della produzione precedente, costruendo fraseggi e amalgamando jazz fusion, improvvisazione, brani standard, pezzi rock 'n' roll allo stadio embrionale, grazie a una precisione virtuosistica unita a una visione musicale sempre limpida.

Prezzo

CHF 25.- Intero
CHF 20.- MyLugano Card, MyLugano Pass, Carta studente IoStudio, IoInsegno, soci Club Rete Due, tessera SMUM

Information

Prevendita online: biglietteria.ch

A partire dai 16 anni, per accedere agli eventi è obbligatorio presentare il certificato Covid.

Crediti

Julian Lage chitarra
Greg Cohen basso
Kenny Wollesen batteria

Immagine: © Alysse Gafkjin

Promotore/i

RSI - Rete Due
retedue.rsi.ch
Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
www.luganoeventi.ch

A partire dai 16 anni per accedere agli eventi è obbligatorio presentare il certificato Covid.