CHIUDI
MENU

In fondo agli occhi

Orme Festival

In fondo agli occhi
Orme Festival
Teatro & Cabaret

Gi:30/05/2019, 21:00:00

In fondo agli occhi è uno spettacolo che narra della cecità come fragilità ma anche come punto di forza. La cecità è la condizione fisica dell’attore Gianfranco Berardi, ma è anche metafora della condizione italiana come paese smarrito.

Durata: 60 minuti

In fondo agli occhi è uno spettacolo di nuova drammaturgia che affronta le tematiche della crisi e della malattia da questa prodotta e derivata. L’indagine parte e si sviluppa da due differenti punti di vista: uno reale, in cui la cecità, malattia fisica, diventa filtro speciale attraverso cui analizzare il contemporaneo, e l’altro metaforico, in cui la cecità è la condizione di un intero paese rabbioso e smarrito che brancola nel buio alla ricerca di una via d’uscita.
La malattia di Gianfranco è una maniera autentica e necessaria di condividere empaticamente il nostro tempo. Una metafora attraverso cui raccontare la crisi, in quanto fonte di dolore ma al contempo di opportunità per rivalutare l’essenziale e mettersi in gioco in prima persona, svelando ciò che si è così come si è.
Inevitabile quindi affrontare l’aspetto complementare della malattia: la cura, reale esperienza che Gabriella, in scena e nella vita, vive. Come ogni punto di forza può essere nella vita punto di debolezza e allo stesso modo la fragilità, in scena, può divenire perno su cui esprimere tutto il proprio potere. È nata così la voglia di costruire ciò che sta in fondo ai nostri occhi, un affresco contemporaneo.

Al termine incontro con gli artisti.

Programma

In fondo agli occhi

Prezzo

CHF 20.- intero
CHF 15.- ridotto (AI, AVS, studenti, Lugano Card)
CHF 75.- abbonamento festival
Bambini fino a 12 anni gratuito

Prevendite biglietti e abbonamento:
www.biglietteria.ch

Per esigenze particolari:
carrozzina, lingua dei segni, audiodescrizione o altro, si prega di indicarle nella prenotazione o scrivere a [email protected]

Crediti

Compagnia Berardi Casolari (I)
Drammaturgia e interpreti: Gianfranco Berardi, Gabriella Casolari
Regia: César Brie
Luci e audio: Dario Aggioli
Elementi scenici: Franco Casini, Roberto Spinaci

Gianfranco Berardi ha vinto il Premio Ubu 2018 come miglior attore/performer.

Immagine: Tommaso Le Pera

Promotore/i

Associazione Teatro Danz'Abile
www.teatrodanzabile.ch
Inclusione Andicap Ticino
www.inclusione-andicap-ticino.ch