Chiudi
Immagine evento

ve 12.01.2018

21:30

Studio Foce

ALESSANDRO CORTINI / OZMOTIC + SENKING | ELETTROLAKE

Musica

Alessandro Cortini è sicuramente una delle persone più autorevoli quando si parla di sintentizzatori, che utilizza per creare e sperimentare i suoni che vanno a delineare le atmosfere dei suoi vari progetti. In particolare in Avanti riesce a creare un mood molto personale, introspettivo ma che, nel contempo, abbraccia elementi onirici, capaci di spiazzare e di generare un mix fra ossessione e disincanto.


 

Alessandro Cortini è nato a Bologna ma è cresciuto a Forlì. Arriva a Los Angeles nel 1998 per studiare chitarra al Musicians Institute di Hollywood dove fonda la sua prima band, i modwheelmood, insieme al chitarrista Pelle Hillström. Dopo essersi diplomato, insegna per un breve periodo e concentra le sue attenzioni su tastiere e sintetizzatori. Nel corso degli anni collabora con The Mayfield Four, Everclear, Puscifer, Marnie e Ladytron. Ad oggi è membro permanente dei gruppi musicali Nine Inch Nails e How to Destroy Angels.
 
Nel 2005 partecipa ad un'audizione dei Nine Inch Nails, impressionando il frontman Trent Reznor, che lo sceglie per suonare le tastiere e i sintetizzatori nel tour dello stesso anno: Live: With Teeth. Questa esperienza termina il 13 dicembre 2008, quando lo stesso Cortini annuncia l'uscita dalla band per dedicarsi a progetti personali.
Nel 2008 collabora con Lorenzo Jovanotti Cherubini suonando i sintetizzatori nel suo album Safari. Nel 2009, sostituisce Morgan Nicholls nel tour dei Muse. Nel 2010 comincia un altro progetto electronic-alternative rock solista, SONOIO, pubblicando il primo album Blue lo stesso anno, seguito dal secondo album Red nel 2011. Ad entrambi gli album sono seguiti due album di remix intitolati NON (Blue) e NON (Red).
 


 

Nel 2013 rientra a far parte della lineup dei Nine Inch Nails, contribuendo attivamente oltre che per sintetizzatori e tastiere anche a basso e voce. Nel 2017 pubblica Avanti, disco che presenterà a Lugano in occasione del suo live allo Studio FOCE.
 


 

Ad aprire la serata OZmotic + Senking: il primo un duo elettronic e instrumental ispirato sia dall’elettronica contemporanea che dalla musica classica e ambient per creare un mix di glitch music, IDM e noise caratterizzato dalla varietà tonale e una profonda ricerca ritmica. Il secondo un polistrumentista, Jens Massel, che sperimenta con sonorità ambient per creare atmosfere che spesso ricordano la colonna sonora di un film, accompagnate da vere e proprie visual performances. 
 

 

 
Biglietto:
Intero CHF 15.– LC E LCC CHF 12.–
 
Apertura porte: 20:30
Inizio concerto: 21:30

Promotore

©

Divisione Eventi e Congressi

www.luganoeventi.ch