Chiudi
Immagine evento

gi 28.03.2013 - ve 29.03.2013

20:30

Teatro Foce

Per il tempo di un bucato

Teatro & Cabaret

Idea e concezione: Maika Bruni e Sebastiano Marvin
Regia teatrale e recitazione: Martine Eichenberger e Maika Bruni

Com'è nato il progetto
Questa creazione nasce dall'incontro tra Maika Bruni e Sebastiano Marvin. Lei attrice alle sue prime esperienze come regista teatrale, lui giovane scrittore ticinese che fa la spola tra il Ticino e Losanna. In comune : la voglia di scrivere e mettere in scena una pièce teatrale. Il desiderio di andare a scovare la solitudine con la quale si confronta l'essere umano in questa società piena di relazioni, di scambi ma suo malgrado a volte così vuota di senso. Un personaggio nasce, quello di Monica. Monica prenderà vita attraverso Martine Eichenberger, un'attrice losannese che diventerà uno dei pilastri di questo progetto.

Le chiavi per entrare nella lavanderia di Monica...
Lavare i panni, fare il bucato, è un'azione automatica che tutti noi sappiamo fare. Un'azione che facciamo tra un ritaglio e l'altro: mentre cuciniamo e aspettiamo che l'acqua arrivi a ebollizione, durante la pausa del nostro programma televisivo preferito, mentre facciamo jogging, mentre chiamiamo un nostro caro amico per chiaccherare e sparlare degli amici.

Insomma un'ora che riempiamo con altre azioni quotidiane che spesso facciamo senza pensare, che facciamo tanto per riempire il nostro tempo. Ma non vi è mai successo che nella solitudine della lavanderia vi siete presi un momento per voi ? Un momento per pensare, per riflettere o semplicemente per stare con voi stessi ? Questo è quello che succede a Monica, la protagonista di "Per il tempo di un bucato", che improvvisamente si ritrova sola nella propria lavanderia, uno spazio che per un'ora la separa da tutto ciò che la definisce: la propria famiglia, i propri amici, il proprio lavoro e le proprie scuse.

"Per il tempo di un bucato" è una pièce teatrale prodotta dalla compagnia dell'Autonyme, una piattaforma artistica nata a Losanna dall'incontro di un'attrice, una videasta e una danzatrice, ma che opera fra Ticino e canton Vaud, e che vuole appunto con le sue creazioni creare un ponte fra Ticino e Svizzera francese. Si tratta del primo spettacolo che approda in Ticino, e che è stato presentato in anteprima nell'ottobre 2012 nella zona d'origine della regista Maika Bruni, la Valle di Blenio.

 

 

Biglietto intero: CHF 20.-
Ridotto /AVS, AI e intero con Lugano Card e City Card Lugano: CHF 15.-
Giovani (<26 anni) e Ridotto (AVS, AI) con Lugano Card 
e City Card Lugano: CHF 10.-
Giovani (<26 anni) con Lugano Card e City Card Lugano: CHF 7.-


Prenotazioni e prevendite

Sportello Foce
via Foce 1
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
sportello.foce@lugano.ch
Lu-Ve 08:00 - 19.00
Sa-Do 10:00 - 19:00
 
Dicastero Giovani ed Eventi
via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 74 40
Lu-Ve 08:00 - 12:00 / 13:30 - 17:30
 
Punto città
via della Posta 8
6900 Lugano
+41 (0)58 866 60 02
Lu-Me-Ve 07:30-12:00 / 13:30 - 17:00
Ma-Gio 07:30 - 18:00